Il potere della veggenza

Con estremo piacere oggi ho avuto modo di leggere nuovamente il “cluetrain manifesto“, il manuale scritto a 8 mani prima dell’avvento del nuovo millenio, un’opera che rimane di massima attualità, nonostante sia ormai vecchia di 12 anni. E osservando ciò che trasmettono i media e i comportamenti che tengono molte aziende si può capire come soltanto a distanza di un decennio le 95 regole del manifesto stiano iniziando a essere assimilite.

Tesi 1-6: i mercati sono conversazioni

la creazione di community da parte di molte aziende è un chiaro esempio di come queste abbiano compreso la necessità di instaurare una relazione e una conversazione con le persone, che hanno valori, credenze, atteggiamenti, proprio come l’azienda. CONTATTO diviene la parola chiave.
La community di libero è solo un esempio delle tante che si trovano nel web. Qui è possibile creare un profilo, personalizzarlo, chattare, scoprire la marca, trovare l’amore…

Tesi 7: I Link Ipertestuali Sovvertono la Gerarchia/Tesi 8-13: Collegamento tra i nuovi mercati e le imprese

l’azienda scende dal piedistallo, si umanizza e inizia la conversazione paritaria, la relazione.
Soprattutto le aziende devono capire che ciò che conta è quello che emerge dalla conversazione tra le persone e con le persone, non l’immagine che vogliono dare di sé stesse! La proliferazione di forum a tema è un chiaro esempio. Un amante del camperismo anche se vedesse uno spot che descrivesse un camper di una marca come il migliore, si fiderebbe comunque maggiormente dei commenti degli appartenti alla sua tribù.

Tesi 14-25: Le organizzazioni entrano nel mercato

le aziende avranno il dovere di partecipare alla conversazione del mercato, altrimenti il rischio è quello di uscirne. Un esempio? il proliferare di fan page su facebook e in generale sul web 2.0. e i social media, dove interscambio, connettività e feedback sono il principale obiettivo.

Tesi 26-40: Marketing & Organizational Response

le aziende devono parlare con le persone, parlare il loro linguaggio, non prendersi sul serio e umanizzarsi, per trasmettere valori ed emozioni

Tesi 41-52: Le Intranet e l’impatto sul controllo e sulla struttura organizzativa/Tesi 53-71: Collegare il mercato Internet con le Intranet aziendali

nel manifesto sembra esserci scritto “aziende: scordatevi la vecchia comunicazione piramidale. Via libera allo scambio e alla diffusione della conoscenza: il nuovo modello di comunicazione è a rete”.

Tesi 72-95: Aspettative del nuovo mercato

il mittente delle vostre comunicazioni è attivo, e si aspetta da voi che lo ascoltiate e vi interessiate a lui. O lo perderete.Ecco ad esempio la prima schermata che compare andando sul sito Samsung.

Annunci

Informazioni su Marco Vangelisti

Blogger, amante-studioso-esperto di marketing, comunicazione e social; creativo, motivato, ambizioso, ostinato e lunatico. Vedo il bicchiere mezzo pieno.

Una Risposta a “Il potere della veggenza”

  1. Bisogna riscoprire il significato della parola/immagine(?)

    Spero avrai modo di ricambiare la visita a tal proposito, su Vongole & Merluzzi!

    http://vongolemerluzzi.wordpress.com/2011/05/10/parola-di-nessuno/

Lascia un commento, ampliamo assieme gli orizzonti di questa discussione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: