CircleMe e la brand identity digitale

Un altro, l’ennesimo social network, l’ennesima piattaforma on line che si presenta con caratteristiche innovative al mondo degli utenti. Più orientato alla promozione personale, più incentrato sull’individuo sulla sua personalità: parliamo di CircleMe, ancora in versione beta. Vediamone una scheda;

“A prima vista assomiglia al sito About.me che aiuta a gestire la propria identità online: per questo CircleMe può essere considerato una via di mezzo tra il noto social network e gli strumenti di brand identity digitali. Di sicuro è, per ora, unico nel suo genere visto che rimette al centro l’utente e la sua vita, quella concreta fatta di passioni, hobby, capacità. Se in un certo senso Facebook tende a porre l’accento sul numero di amicizie, allargando sempre di più i propri confini, CircleMe si basa principalmente sui “Like”, sulle tendenze di ogni singolo utente, che vedrà suggerirsi dal social network altri utenti, personaggi ed eventi, in linea con i propri interessi. Una delle basi di partenza è proprio Facebook che, assieme a Foursquare e Netflix, permette di collegare quella che finora è stata la vita sociale sul portale di Zuckerberg e trasportarla sul nuovo mondo di CircleMe. In alternativa si può scegliere di non collegare i profili già esistenti su uno (o più) dei social network e costruire la propria identità da zero.
CircleMe è stato creato per la persona singola, e per far si che essa possa godere al meglio (anche nella vita reale) delle cose di cui è appassionata. Insomma, si punta a far riconnettere la persona con se stessa, prima di farla connettere agli altri.
Tra gli aspetti ai quali punta CircleMe c’è quello di far scoprire (in modo anche casuale) cose che potrebbero appassionare nella vita, grazie ad altri utenti che condividono interessi simili. Si può dare un’occhiata ai profili, suggerirli agli amici e inviare messaggi privati dando anche la propria “fiducia” a coloro di cui intendiamo seguire gli aggiornamenti. La peculiarità è quella di poter aggiungere informazioni agli elementi che ci piacciono. Ognuno di quelli già presenti sul sistema può essere integrato con una nostra foto, link o commento. Nel caso di Like non ancora esistenti, c’è la possibilità di crearli e condividerli con le nostre “cerchie”. CircleMe presenta anche una funzione di liste da fare sotto la voce “To-do”. Questo non vuol dire che si può utilizzare il sito come mezzo per tenere sott’occhio gli impegni (lavorativi o di svago), ma piuttosto è un modo per aggiungere informazioni agli elementi in bacheca. Un esempio è quello di caricare una foto di una città che ci piace e vorremmo visitare, con una lista di luoghi ed avvenimenti ai quali vorremmo partecipare. Così un altro utente che condivide l’interesse per quella città e ci è già stato, può suggerire e ampliare le nostre prospettive di viaggio future”. (link La Stampa)

CircleMe è da includere tra gli strumenti che permettono una promozione personale nel web, che possono aiutare a migliore visibilità, reputazione e credibiltà on-line.Sempre a patto che si conosca la rete e si elabori una strategia adeguata: utile al nostro ragionamento la presentazione qui di sotto…

Godetevela:

Annunci

Informazioni su Marco Vangelisti

Blogger, amante-studioso-esperto di marketing, comunicazione e social; creativo, motivato, ambizioso, ostinato e lunatico. Vedo il bicchiere mezzo pieno.

Nessun commento ancora... lascia il tuo commento per primo!

Lascia un commento, ampliamo assieme gli orizzonti di questa discussione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: