Coop, e la lira s’impenna!

Qualità, garanzia, controllo, impegno sociale, responsabilità, attenzione all’ambiente, vicinanza ai soci. Questi valori sono sempre stati promossi dalle campagne Coop, assieme al fatto di voler offrire la migliore qualità al miglior prezzo, nell’interesse dei propri soci, una vera e propria grande famiglia.

E la Cooperativa ha sempre utilizzato, dagli anni ottanta in poi, i soci stessi, le persone, per promuovere, almeno in video, i propri prodotti e la prorpia immagine.

L’utimo testimonial era stato il Tenente Colombo,ma dal 2010 qualcosa è cambiato. Luciana Littizzetto è diventa il testimonial dell’azienda, “e se Peter Falck (alias Colombo) interpretava il suo personaggio, lo stesso tenente Colombo, popolare, arruffone e arguto, vicino, Luciana, invece, era se stessa, non il personaggio, ma la persona ad essere coerente con il profilo di Coop. Un volto familiare, una donna intelligente e spiritosa, una che non sembra scesa dalla Luna, ma che immagini alle prese con i problemi e le opportunità di tutti i giorni. Un testimonial credibile per la marca che rappresenta e non semplicemente per la propria notorietà. Per questo Luciana Littizzetto non interpretava alcun ruolo se non se stessa, perché incarnava tutti i valori di vicinanza, genuinità e ironica intelligenza che distinguono da sempre Coop”. (link)

Ma a fianco a questa, già nel 2009 e poi nel 2010 Coop aveva sperimentato ‘CasaCoop’, una formula di sitcom con un cast di attori (Andrea Tidona, Sergio Sgrilli, Beatrice Palme, Roberta Cartocci, Massimiliano Bruno, Paolo Sassanelli) alle prese con gag e guai a ripetizione fra supermercato e condominio in una sorta di comunità allargata.(link)

Adesso è Paolo Hendel il nuovo protagonista, meglio conosciuto come Pravettoni. Ve lo ricordate a Mai dire Gol? E la lira s’impenna!

E sempre sulla strada viral, “nascono i ‘Mercatoni Pravettoni’ che l’insegna della grande distribuzione Coop ha inaugurato sul proprio sito web www.e-coop.it dal 14 ottobre e che saranno online fino alla fine del mese di ottobre. Si tratta di 12 clip  con protagonista l’attore Paolo Hendel che ha riadattato a uso e consumo di Coop il suo personaggio di successo Carcarlo Pravettoni qui alla guida di un’ipotetica catena di supermercati concorrenziale dove le invenzioni sono assurde e grottesche, i consumatori autentici fessi e i lavoratori sottoposti alle più terribili delle angherie. Naturalmente il tono è volutamente paradossale, sopra le righe come lo è il personaggio e, sfruttando il principio dell’azione-reazione, tanto fanno quelli di Coop tanto fa a modo suo Pravettoni, irridendo la prima catena della grande distribuzione in Italia sulle sue ultime campagne (la campagna sull’acqua, contro la deforestazione ecc) e più in generale sulle scelte di tutela del consumatore e l’invito a comportamenti di consumo corretti. “E’ stato un incontro felice e per molti versi naturale – spiega Hendel-Pravettoni – e rappresenta il mondo Coop alla rovescia: capitalista d’assalto, molto naif e fuori di testa, in grado di ribaltare con la sua fanciullesca ferocia i più ovvii ed elementari principi che regolano il rapporto corretto fra un imprenditore, i dipendenti e i consumatori”. (link)

Una via “strana” per una cooperativa. Ma di questi tempi provarsi a dare un’immagine più fresca non può far altro che far del bene!

 

Annunci

Informazioni su Marco Vangelisti

Blogger, amante-studioso-esperto di marketing, comunicazione e social; creativo, motivato, ambizioso, ostinato e lunatico. Vedo il bicchiere mezzo pieno.

Nessun commento ancora... lascia il tuo commento per primo!

Lascia un commento, ampliamo assieme gli orizzonti di questa discussione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: