Social Christmas. Caro Babbo Natale 2.0, io vorrei….

 

 

Manca poco a Natale, un Natale che segue la tendenza comune, propria di tutti gli aspetti della società: diventare SOCIAL.

Se quelli sopra sono dei piccoli video che simulano come sarebbe stato (in modo ironico) il Natale al tempo dei social network, oggi è il momento di parlare di un’iniziativa molto interessante, reale, social più che mai.

Parlo di caro-babbo-natale, un sito che funziona come un vero e prioprio social network, attraverso il quale, loggandosi con l’account di facebook, si può scrivere la propria lettera a babbo natale. Ma non solo: si possono leggere le lettere degli altri e commentare, mettere like, condividere.

 

 

 

Il creatore del sito è Fabio Malamocco, che usa anche la propria pagina facebook e il profilo twitter per promuovere il sito e se stesso.

 

 

 

 

Come dice lui stesso, il progetto sostiene Terre des Hommes Italia, da cui ha ricevuto il patrocinio ufficiale, dandole visibilità attraverso i social network.

 

 

 

 

Insomma, un progetto creativo, originale e da sottoscrivere, proprio a Natale: del resto, non è questo il miglior periodo per fare una buona azione?

 

 

Annunci

Informazioni su Marco Vangelisti

Blogger, amante-studioso-esperto di marketing, comunicazione e social; creativo, motivato, ambizioso, ostinato e lunatico. Vedo il bicchiere mezzo pieno.

Nessun commento ancora... lascia il tuo commento per primo!

Lascia un commento, ampliamo assieme gli orizzonti di questa discussione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: