Google rivoluzionato in chiave social. Meglio o peggio?

Si è scritto moltissimo in questi giorni sulla rivoluzione che sta mettendo in atto Google: la casa di Mountain View, anche se solo per il momento per i profili in inglese e per gli utenti plus, ha introdotto delle sostanziali novità all’interno della ricerca.

 

 

Vediamole, prima esprimersi in merito:

 

  • A seguito di una ricerca su Google, come prima notizia, compariranno i risultati personali: le notizie scelte in relazione agli interessi mostrati sul Google+, come post condivisi da amici o appartenenti alle vostre cerchie.

 

  • In più ha introdotto i profili nella ricerca, ovvero tra i risultati (sia quelli nella SERP che nel completamento automatico che offre Google) compariranno i profili Google+ relativi a ciò che state cercando.

 

  • E’ possibili, inoltre, vedere visualizzate nella SERP anche le pagine Google+.

 

Tutto ciò, a prima vista, sembra decisamente fantastico.

Ma siamo sicuri che Search plus Your World sia una rivoluzione così meravigliosa?

Beh, se si considera il motore di ricerca non più soltanto come tale, ma come un social network certamente si.

Chi invece tiene in modo particolare all’imparzialità e all’oggettività della ricerca sicuramente sarà in disaccordo con tutto questo.

Se infatti cerco notizie su una località, ad esempio, non visualizzerò per primi i siti con maggiori clik, ma i collegamenti con pagine e url che rientrano nella nostra cerchia.

Però, se ci pensiamo bene, anche adesso non c’è questa limpidezza nell’oggettività della SERP, in quanto, dietro, c’è il lavoro di addetti marketing che si danno battaglia a colpi di SEO. Del resto il SEM è divenuta una delle attività maggiormente diffuse.

E allora, dopotutto, non si capisce bene le riserve di Twitter, che ha mosso critiche al motore di ricerca.

 

Non sarà mica preoccupata per se stessa? Non avrà mica paura di Google+?

Annunci

Informazioni su Marco Vangelisti

Blogger, amante-studioso-esperto di marketing, comunicazione e social; creativo, motivato, ambizioso, ostinato e lunatico. Vedo il bicchiere mezzo pieno.

Nessun commento ancora... lascia il tuo commento per primo!

Lascia un commento, ampliamo assieme gli orizzonti di questa discussione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: