Matrimoni, social, contenuti e new business: vi siete persi qualcosa?

Lo ammetto, era un po’ che non scrivevo.

Mi siete mancati. Voi, il blog e le parole.

Faccio una promessa: il 2015 sarà l’anno del rilancio. Intanto vi aggiorno su un po’ di articoli interessanti che ho scritto in giro.

Ci vediamo presto. Buona lettura!

Matrimonio 3.0? Arriva il social media “marriager”

I social media sono da tempo diventati parte integrante delle nostre vite.
Isolarsi dal mondo per essere connessi con esso: questa é la deriva e il paradosso della nostra società. Chi più chi meno, tutti stiamo vivendo questo processo inesorabile ed ogni momento della nostra giornata é buono non più da vivere, ma da condividere.
E se anche i matrimoni diventassero social? Diciamolo, questa moda non ha preso piede del tutto (anche se ci sono giá case history da raccontare, come il caso gli hotel americani che offrono il social media wedding concierge o le tante App da scaricare, sopratutto per organizzare i preparativi), ma potrebbe essere solo questione di tempo prima che si diffonda!
Giochiamo d’anticipo e proviamo a immaginare lo sviluppo di un matrimonio 3.0. Buona lettura!
VAI ALL’ARTICOLO 

 

Gambe corte e coda lunga: il corretto utilizzo dei social

Non voglio rientrare nella polemica di questi mesi tra chi sostiene che i social media siano la risposta a tutti i mali e chi, invece, afferma con decisione che sono uno strumento praticamente inutile.
Sì, perchè oltre al fatto che come sempre la verità sta nel mezzo, devo dire che ho un’opinione molto precisa a riguardo: i social sono uno tra i tanti strumenti di comunicazione/marketing/business di cui ci si può avvalere per sviluppare una strategia di comunicazione. Non sono dunque nè LO strumento, nè, un gioco.
VAI ALL’ARTICOLO

 

Content was the king?

Nella serata di sabato sono stati assegnati i #MIA14, i premi della Festa della Rete di Rimini: lercio.it ha vinto come miglior sito.
Chiudiamo i master in web marketing, mandiamo a casa i guru della rete, rinchiudiamo i docenti, oscuriamo i blog che parlano di social media e licenziamo tutti i consulenti.
Sì, perché sono almeno 10 anni che continuano a sviolinarci la storia che il RE è il contenuto incontrastato, che Google privilegia i contenuti di qualità, che gli utenti sono alla ricerca del contenuto dall’alto valore aggiunto… e poi Lercio vince il premio come miglior sito, “Rocco Tieni Duro” la miglior campagna, le pagine che funzionano meglio sui social sono le più demenziali, senza senso assoluto e chi urla di più con contenuti spazzatura fa la voce grossa.
E allora? Dove sta l’inganno? Perché ci avete mentito fino ad adesso?
La verità è che nessuno ha mentito a nessuno. Tutto sta nell’interpretazione.
VAI ALL’ARTICOLO

 

New business per tutti. 15 consigli che torneranno utili

5 consigli per il consulente moderno, dalla ricerca del cliente alla presentazione, come fare una buona impressione? Chiunque lavori in un’agenzia di medie dimensioni (una web agency, ad esempio) non può raccontare quello che fa usando solo una parola. E questo è un assioma indiscutibile, un dato di fatto. Naturalmente a meno che quella parola non sia “tuttofare”. Ebbene sì. Dalle fotocopie, all’acquisto di materiali, alla gestione di progetti, alla spesa per la merenda, alla pubblicazione di post, alla costruzione di slide… l’elenco è pressoché infinito e contiene anche la voce “gestione dei clienti” e “‘attività di accounting commerciale”. E allora ho pensato che potesse esser utile costruire un post proprio su questo, per aiutare chi si trova, in mezzo al marasma della quotidianità, anche a gestire la ricerca di nuovi clienti. Ho diviso le attività in 3 grossi momenti, all’interno dei quali ho individuato 5 spunti di riflessione.

VAI ALL’ARTICOLO

Advertisements

About Marco Vangelisti

Blogger, amante-studioso-esperto di marketing, comunicazione e social; creativo, motivato, ambizioso, ostinato e lunatico. Vedo il bicchiere mezzo pieno.

No comments yet... Be the first to leave a reply!

Lascia un commento, ampliamo assieme gli orizzonti di questa discussione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: